:::: MENU ::::

Blog

  • Mag 19 / 2015
  • 0
News

Rischio sismico nelle scuole, un modello unico per prevenirlo

Individuare un modello unico di rilevamento per la prevenzione del rischio sismico e la messa i sicurezza degli edifici scolastici. È l’obiettivo del dpcm 2 aprile 2015 appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Edilizia scolastica e antisismica

Come spiegato nell’introduzione, l’obiettivo della messa in sicurezza sismica degli edifici scolastici costituisce elemento di interesse prioritario nell’ambito dell’azione pubblica diretta alla riduzione del rischio sismico. Per questo motivo, lo Stato nel tempo ha reso disponibili diverse linee di finanziamento.

Data la pluralità di approcci, si è resa necessaria l’omogeneizzazione delle iniziative. Il Decreto del Fare (DL 69/2013) ha quindi stanziato 3,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014, 2015 e 2016 (cifra che ha subito successivi tagli con le manovre di finanza pubblica) rimandando ad un decreto successivo l’individuazione di un modello unico di rilevamento e potenziamento della rete di monitoraggio e di prevenzione del rischio sismico.
Continue Reading

  • Mag 19 / 2015
  • 0
News

PMI e Start up innovative: in arrivo 50 milioni di euro

Invitalia destinerà le risorse del fondo per la crescita sostenibile ad investimenti nel capitale di rischio. A breve il bando.

E’ stato pubblicato in Gazzetta il Decreto 29 gennaio 2015 che istituisce un fondo comune da 50 milioni di euro, a valere sulle risorse per la crescita sostenibile, per sostenere la realizzazione di investimenti nel capitale di rischio di imprese con elevato potenziale di sviluppo. Tale fondo sarà gestito dall’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa (Invitalia).

Continue Reading

  • Mag 18 / 2015
  • 0
News

Mutui a tasso zero e contributi a fondo perduto per i campi di calcio

Entro il 30 maggio gli enti locali possono richiedere contributi per la messa in sicurezza e l’ efficientamento energetico dei campi di calcio. L’intesa è stata formalizzata anche con l’Istituto per il credito sportivo.

Un apposito protocollo d’intesa e bando allegato, sottoscritti dalla Lega nazionale dilettanti, dall’Anci e dall’Istituto per il credito sportivo, ha predisposto che la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico dei campi di calcio comunali potranno essere finanziati con mutui a tasso zero e contributi a fondo perduto.

Continue Reading